I villaggi rupestri di Mottola: Casalrotto e Petruscio

I villaggi rupestri di Mottola: Casalrotto e Petruscio

Il Villaggio Rupestre di Petruscio e il Villaggio Rupestre di Casalrotto sono a Mottola, Taranto nel Parco Naturale Regionale Terra delle Gravine, in Puglia.
Il territorio vasto di Mottola ospita nella parte verso sud, esposta verso il Golfo di Taranto, caratterizzata dal fenomeno delle Gravine questi due grandi agglomerati di case grotta e chiese rupestri, abitate nel Medioevo dove fiorivano comunità e la vita in grotta, era facilitata dalle condizioni climatiche e della natura carsica del terreno.

Vi invitiamo a contattare Visit Mottola della Guida Turistica regionale Maria Grottola, per visitare e conoscere questi luoghi del Parco delle Gravine, contattandola al numero 3493269302.

Gravina e Villaggio Rupestre di Petruscio

Dalla scalinata monumentale medioevale, scolpita nella roccia, si scende in gravina, per visitare il Villaggio di Petruscio, con le sue tipiche case-grotta, caratterizzate da una peculiare architettura, con la divisione degli spazi interni ed esterni, funzionale agli usi domestici e dell’agricoltura. Seguirà la vista di un importante edificio rupestre, identificato dagli studiosi come Casa dell’Igumeno, per la sua caratteristica architettura, unica in tutto il villaggio, ad essere così curata e raffinata. Infine, da visitare la più importante delle tre chiese rupestri del villaggio: la Cattedrale di Petruscio, così ribattezzata dagli studiosi, per la sua imponenza, probabilmente scavata in epoca alto-medioevale.

Casalrotto

Nel Villaggio di Casalrotto sarà curioso e interessante visitare un complesso di grotte, in prossimità di una antica Masseria ex-convento benedettino. Questo villaggio, per alcuni studiosi identificato come un monastero italo-greco, è stato ripreso nel film fantasy Il racconto dei racconti (Tale of tales) del  regista Matteo Garrone (2015), divenendo la Casa dell’Orco e della Principessa. Il Villaggio Rupestre di Casalrotto ospita l’importante Chiesa Rupestre di Sant’Angelo o San Michele Arcangelo, l’unica chiesa rupestre d’Italia ad essere disposta su due piani di calpestio.

Top

Login


Create an Account!
Forgot Password?
Registration is disabled.

Want to Login?

Forgot Password?